CRISTO CROCIFISSO

 

Il Cristo crocifisso è la nostra Regola di vita: contempliamolo e viviamo del suo Spirito. 

 
 
   L'azione di Dio si rivela in noi principalmente con il dono dello “Spirito di Cristo crocifisso” che è per noi la nostra identità: fonte della nostra spiritualità, vertice della nostra consacrazione, ideale del nostro apostolato, ispiratore della Regola di vita. L'amore manifestato da Cristo in croce ci spinge ad amare come Lui il Dio solo e i fratelli, fino al sangue. Non c'è infatti aspetto della nostra vita che non debba sperimentare la morte e la risurrezione, finché siamo trasformati e resi conformi all'immagine del Figlio, riflesso visibile della gloria del Padre

 

Lo Spirito del Crocifisso non può ridursi a semplice devozione, sia pure supportata dall'ascesi, ma è luogo teologico del nostro carisma; questo implica in noi la capacità di contemplare e capire il mistero di Dio, che nel momento supremo della rivelazione manifesta Sé stesso nell'amore del Figlio. Questa rivelazione dell'amore più grande deve informare e uniformare la nostra vita e i nostri ideali, divenendo la forza dinamica di un cammino di sequela, il motivo primo delle nostre scelte e di ogni aspetto della nostra vita, ciò che dà senso e significato alla nostra esistenza, la ragione della speranza che è in noi.

 

La croce di Cristo è il segno più grande dell’amore di Dio.

Figli di quest’amore, il Crocifisso è il nostro grande esemplare,

come Lui dobbiamo amare Dio solo, unico bene della nostra vita e il prossimo fino al sangue.

IL QUOTIDIANO DEI CANOSSIANI NELLA TUA TIMELINE

Seguici

 

Facebook
/canossiani

Instagram
@staiconme_canossiani

YouTube
STAICONME CANOSSIANI