MARIA ADDOLORATA

 

 “La Vergine addolorata, costituita madre della carità sotto la croce, genera in noi l'amore che ci fa vivere la nostra vocazione”.

 

Ella è ispiratrice e madre del nostro Istituto: Vergine pienamente consacrata dallo Spirito, Serva fedele alla chiamata e al piano di salvezza del Padre, Madre corredentrice con il Figlio per generare figli alla Chiesa. Maria è attiva nella nostra formazione perché vi partecipa “non solo a titolo esemplare, ma anche a titolo materno”. Come madre vigila perché non ci venga a mancare il vino buono e abbondante, quello che Cristo ci ha dato nell'ora in cui ci amò sino alla fine, insegnandoci ad essere servi obbedienti alla sua Parola, fedeli e vigilanti, costanti al di là dei facili entusiasmi, finché Lui passerà a servirci. Non sarà sufficiente una semplice devozione sentimentale, perché da Lei dobbiamo imparare ad attingere lo spirito ai piedi della croce, come l'apostolo Giovanni, accogliendola nella nostra casa come Madre.

 

Per i tuoi dolori, Vergine Maria,

ottienici le gioie del regno dei cieli.

IL QUOTIDIANO DEI CANOSSIANI NELLA TUA TIMELINE

Seguici

 

Facebook
/canossiani

Instagram
@staiconme_canossiani

YouTube
STAICONME CANOSSIANI